CartaSpesa – Comune di Aradeo

“Avviso pubblico per misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche”


Visto l’art.53 del D.L. n.73/2021 (Misure urgenti connesse all’emergenza Covid 19), c.d. Sostegni Bis, che ha istituito un fondo in favore dei comuni al fine di adottare misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche;


Vista la Deliberazione delle Giunta Comunale n. 118 del 28.10.2021, con la quale è stato fornito atto di indirizzo per l’attuazione dell’intervento


SI RENDE NOTO


Che i nuclei familiari in difficoltà economica possono presentare domanda per la fornitura di Buoni Spesa
elettronici per l’acquisto di beni di prima necessità e per il per il pagamento di utenze domestiche, affitto e
tari, compilando esclusivamente online il modulo disponibile sui seguenti siti:
www.comune.aradeo.le.it accedendo al link CartaSpesa;
https://aradeo.cartaspesa.it/modulo-richiesta-sostegni-bis/


Il valore del Buono Spesa potrà essere utilizzato esclusivamente per:

  • generi alimentari (con esclusione di alcolici e superalcolici);
  • prodotti alimentari per bambini e neonati (pappe, omogeneizzati, etc.);
  • prodotti di prima necessità per l’igiene della persona e dell’ambiente;
  • prodotti farmaceutici e parafarmaceutici di prima necessità;
  • pagamento di utenze domestiche, affitto e tari.

REQUISITI DI ACCESSO:

  1. Essere residenti nel Comune di Aradeo;
  2. non aver presentato richiesta simile in altro comune del territorio nazionale;
  3. nucleo familiare con indicatore Isee non superiore a 10.000,00 in corso di validità;
  4. valore della componente patrimoniale mobiliare dell’ISEE, non superiore a € 10.000,00;
  • Coloro che non posseggono i requisiti di cui al punto 3 e 4 ma versano in situazione di disagio sociale a causa dell’emergenza Covid 19 (a titolo esemplificativo chiusura attività, licenziamento, salute, ecc.) possono comunque presentare domanda dichiarando la particolare causa di disagio attuale e sarà cura dell’Assistente Sociale valutare l’effettivo stato di bisogno;
  • Per i percettori di R.d.C. l’importo verrà dimezzato rispetto all’importo base indicato.

TIPOLOGIA DEGLI INTERVENTI

Gli interventi economici previsti a supporto delle famiglie sono i seguenti:

  1. erogazione del “buono spesa”, spendibile negli esercizi commerciali del Comune di Aradeo aderenti all’iniziativa e pubblicati sul sito internet comunale;
  2. contributo per il pagamento del canone per le abitazioni in locazione (richiedibile solo per le abitazioni di residenza del nucleo);
  3. contributo per il pagamento delle utenze domestiche (luce, gas, acqua) e Tari. L’importo del contributo potrà essere utilizzato per massimo due opzioni (a scelta del richiedente) tra buoni spesa, contributo canone di locazione o contributo utenze domestiche/tari.

IMPORTO DEL CONTRIBUTO

Gli importi del contributo, per tutte le tipologie di intervento, saranno così determinati:

  • Nucleo con 1 persona € 300,00
  • Nucleo con 2 persone € 400,00
  • Nucleo con 3 persone € 500,00
  • Nucleo con 4 persone € 600,00
  • Nucleo con 5 persone o più € 700,00

In presenza nel nucleo familiare di minori, l’importo sarà maggiorato di € 100,00 fino ad un massimo di € 300,00.


Il contributo sarà caricato sulla tessera sanitaria del richiedente beneficiario, il quale potrà utilizzarlo mediante un meccanismo interattivo tramite l’esibizione del codice fiscale e del codice pin opportunamente assegnato.


Il contributo in denaro non potrà essere superiore alla spesa documentata per affitti/utenze/tari. La somma sarà versata sul conto corrente indicato dal beneficiario in sede di domanda.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA

I nuclei familiari interessati possono presentare la richiesta di buono spesa, compilandola in ogni sua parte, pena l’esclusione dal beneficio.


Alla domanda va allegata fotocopia del documento d’identità, codice fiscale, attestazione ISEE 2021 (ordinario o corrente), ricevute di pagamento e/o mancato pagamento delle utenze domestiche o tari, contratto di locazione registrato (quest’ultimo solo nel caso di richiesta di contributo per l’affitto).


Nell’istanza deve essere riportata con completezza e veridicità la situazione economica del richiedente e del suo nucleo familiare, pena l’esclusione dal beneficio. L’Ufficio Servizi Sociali ha facoltà di richiedere ogni documento ritenuto utile per l’istruttoria della domanda.


All’esito della verifica della richiesta da parte degli uffici competenti, l’utente riceve l’approvazione al beneficio attraverso un SMS sul numero di cellulare fornito, con indicato l’importo assegnato e il pin personale (nel caso di richiesta di buoni spesa digitali). Per le richieste di contributo economico a sostegno di affitto/utenze/tari, la somma verrà caricata sul conto corrente indicato dal beneficiario in sede di domanda; entro 1 mese dalla ricezione del contributo, l’interessato dovrà far pervenire all’Ufficio Servizi Sociali ricevuta di pagamento di affitto/utenze/tari.

CONTROLLI

L’Ufficio Servizi Sociali effettuerà i dovuti controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese ai fini della partecipazione al presente avviso, anche richiedendo la produzione di specifica documentazione. Si ricorda che, a norma degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.

CONTATTI

Per eventuali informazioni chiamare, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00, i seguenti numeri: 08361901066 (Segretariato Sociale) – 0836/1900718 (S.P.I.O.L.) – 08361901983 (Assistente Sociale).